17309495_10211088350712069_3176571673165665844_n

Impegno domenicale a Cesena per la Conad SiComputer che vuole confermarsi in vetta alla classifica

Nel derby romagnolo in programma domani e inserito nel quadro del 22° turno, Conad SiComputer vuole allungare la serie di sette vittorie consecutive per continuare la corsa al comando del girone C di serie B1. Dopo aver affrontato e battuto agevolmente 3-0 Montale, per il sestetto giallorosso arriva dunque la trasferta nella vicina Cesena, dove gli arbitri Cervellati e Argirò di Bologna fischieranno a partire dalle 17.30 di domenica 2 aprile al Carisport di piazza Ambrosini (ingresso libero).

Ad appena 5 turni dalla conclusione della regular season, gli obbiettivi delle due squadre appaiono contrapposti. Se le ravennati infatti, lottano per la promozione – condividendo il primato con Orvieto (che nel turno scorso ha superato con un 3-0 casalingo  proprio Cesena), nonché il vantaggio di 2 punti su San Lazzaro, di 4 su Olimpia e di 6 su Perugia – le cesenati, che scontano sei sconfitte di fila subite dalla metà di gennaio in poi, pur essendo in ripresa grazie a due vittorie nelle ultime tre gare, occupano l’ultimo posto utile per non retrocedere e devono guardarsi dalla zona rossa che dista 4 lunghezze.

Cesena, un avversario che pare non irresistibile (all’andata il successo di Sestini e compagne fu quasi una formalità), vero è comunque, che in entrambe le ultime partite giocate in trasferta, guarda caso proprio contro squadre sulla carta abbordabili, ovvero Bastia Umbra e San Giustino, le ragazze di mister Caliendo, per vincere, hanno dovuto far ricorso al 5° set. E proprio il tecnico partenopeo ci tiene a mettere in guardia le sue giocatrici dai pericoli che possono nascondersi in questo derby: “Cesena è una squadra grintosa, che venderà cara la pelle perché alla ricerca di punti che possano garantirle la salvezza. Conta su giocatrici che conoscono bene la categoria, come Brina, Piolanti e Bertolotto ed ha nella difesa il fondamentale migliore, di conseguenza dovremo affrontare la gara con pazienza e grande attenzione. In questo campionato, a maggior ragione sui campi esterni, non ci sono partite né facili, né scontate – conclude l’allenatore giallorosso – perciò non sarà assolutamente un impegno da prendere sottogamba”.

Nel turno successivo Conad SiComputer è attesa dal big-match casalingo con Orvieto. Per le ragazze della Teodora Ravenna sarà una gara importantissima, quella di sabato 8 aprile tra le mura amiche del PalaCosta – inizio ore 18 e ingresso gratuito – con una posta in palio molto alta.

Le altre gare della 21° giornata (sabato 1 aprile): San Lazzaro di Savena- Orvieto (domenica), Montale-Firenze, San Giustino-Perugia (domenica) , Bastia Umbra- Reggio Emilia, Olimpia Ravenna-Moie di Maiolati, Montespertoli-Castelfranco di Sotto.

La classifica (la prima è promossa in A2; seconda, terza e quarta ai playoff; le ultime tre retrocedono in B2): Orvieto, Teodora Ravenna 51; San Lazzaro di Savena 49; Olimpia Ravenna 47; Perugia 45; Moie di Maiolati 36; Castelfranco Sotto 27; Montale 26; San Giustino, Bastia Umbra 23; Cesena 21; Firenze 17; Montespertoli 13; Reggio Emilia 12.

Lascia un commento